Tutti i modi di dire pressione alta

Ipertensione significa pressione alta ed è il rischio cardiovascolare più comune. Tradotto per i profani vuol dire rischio infarto o ictus. In Italia, secondo le più recenti statistiche, solo il 35 per cento delle persone è ben controllato ed è per questo che ogni anno si verificano incidenti cardiovascolari che si potrebbero evitare.

Pressione alta, una patologia silenziosa

La pressione alta è un problema medico molto diffuso e le conseguenze possono essere anche gravi perché si tratta di una patologia “silenziosa”, che può rimanere senza sintomi evidenti fino a stadi tardivi quando il danno provocato non è più recuperabile. L'ipertensione arteriosa può essere classificata in 2 grandi famiglie: quella essenziale e quella secondaria. Analizziamone le differenze.

I 2 tipi di ipertensione: essenziale o secondaria

Il primo genere di ipertensione che affrontiamo è quella essenziale ed è la più diffusa perché colpisce circa il 90 per cento degli ipertesi. L'ipertensione essenziale deriva da un mix di cause ambientali e genetiche che interferiscono con il cuore e le arterie. I fattori genetici sono i più importanti mentre quelli ambientali si possono ricondurre allo stile di vita. Tra i fattori ambientali che possono favorire lo sviluppo della pressione alta ci sono: stress, obesità, fumo, scarsa attività fisica ed eccessivo consumo di sale. La loro prevenzione è parte fondamentale di ogni prevenzione e cura dell'ipertensione.

Quando la pressione alta dipende dai reni

L’ipertensione secondaria è la più rara delle patologie legate alla pressione alta ed è generata da disfunzioni legate al lavoro di drenaggio del sangue riconducibile ai reni.
È un genere di ipertensione che riguarda circa il 10 per cento dell’intera popolazione degli ipertesi ma con gli stessi effetti dell’ipertensione essenziale.

Con la pressione alta si può convivere per anni

L’ipertensione può anche essere benigna o maligna. Nel primo caso la pressione alta rimane contenuta entro livelli moderati e ha un decorso stabile per anni o decenni. In teoria si può convivere per tutta la vita con una forma di ipertensione benigna anche se si è esposti a un maggiore rischio di infarto, insufficienza cardiaca ed ictus.

Ipertensione maligna, conseguenze gravi in 2 anni

L’ipertensione maligna invece si presenta solo nel 5 per cento delle persone che soffrono di pressione alta e può portare a complicanze gravi, fino anche alla morte, nel giro di 1 o 2 anni. Questa forma di pressione alta è definita ipertensione accelerata o maligna: rappresenta un caso di emergenza medica in cui la pressione sanguigna è estremamente alta ed è accompagnata dal rigonfiamento del nervo ottico posizionato dietro l’occhio.
Chi ha avuto un’insufficienza renale è ad alto rischio ipertensione maligna.

Ti è stato utile?

Questo form non prevede risposta. Per ogni domanda o richiesta informazioni, utilizza il form della pagina "Contattaci"

Ti può interessare anche:
  • Sfigmomanometri digitali automatici in rassegna

    Non sai scegliere tra i vari sfigmomanometri digitali automatici in commercio? La risposta è facile: tutto dipende dal tuo stile di vita o dalle tue esigenze specifiche. Puoi valutare parametri diversi prima dell’acquisto di uno ...

    Scopri di più
  • Basta poco per abbassare la pressione

    La tua sfida: ridurre la pressione alta e prevenire il rischio ipertensione. Ecco per te una serie di consigli pratici che ti aiuteranno a raggiungere l’obiettivo: sono gesti semplici che puoi fare nella vita di tutti i giorni, ...

    Scopri di più
  • Il menu anti-ipertensione: la differenza si fa a tavola

    La tua battaglia contro l’ipertensione inizia a tavola. Con semplici regole alimentari previeni, e a volte curi anche, i fattori di rischio della pressione alta. Metti al bando il sale e cerca gli alimenti con alte concentrazioni ...

    Scopri di più
Potrebbe interessarti
  • Accessori

    Bracciale ergonomico e adattatore di corrente, esclusivi per il misuratore di pressione CardioAfib.

    scopri di più
  • CARDIOAfib

    Pic CardioAfib è un misuratore di pressione che effettua uno screening specifico delle aritmie cardiache durante la rilevazione.

    scopri di più
  • Help Rapid

    È un misuratore di pressione digitale automatico da braccio dotato di bracciale preformato Pic Ready, facile da indossare e posizionare correttamente.

    scopri di più