Bendaggio occlusivo: l'allenamento dell'occhio pigro

Il bendaggio occlusivo è la tecnica di bendaggio per eccellenza per la cura dell’ambliopia, una patologia conosciuta, soprattutto nei bambini, come occhio pigro. Secondo le statistiche, nei primi 45 anni di vita l’occhio pigro è il responsabile del maggior numero di casi di deficit visivi rispetto a tutte le altre malattie oculari e i traumi sommati assieme. Per allenare l’occhio pigro si “oscura” completamente l’occhio che vede meglio con un bendaggio. Ma vediamo insieme qualche buon suggerimento per seguire la terapia occlusiva, l’unica che fino a oggi si è dimostrata un valido aiuto per riattivare l’occhio pigro.

Il bendaggio occlusivo sempre sulla pelle

Se porti gli occhiali ricordati che il bendaggio occlusivo sull’occhio che vede meglio deve essere applicato sulla pelle viva e non sulle lenti che possono facilmente essere rimosse. Si tratta di un suggerimento che vale sia per te che sei adulto ma soprattutto per i bambini.

No alle trasparenze nei bendaggi occlusivi

Se pensi che il bendaggio occlusivo sia più “affascinante” con qualche trasparenza, bene: ti stai sbagliando. È fondamentale, al contrario, essere sicuri che il materiale applicato sia sicuramente adesivo, delicato e che non ti faccia vedere assolutamente nulla. Qualsiasi trasparenza infatti diminuirebbe notevolmente l’efficacia della terapia occlusiva, fino a vanificarla. Il bendaggio occlusivo ideale è proprio quello dotato di uno schermo interno in grado di riparare completamente dalla luce.

Bendaggio occlusivo breve per i bambini piccoli

Se stai per applicare un bendaggio occlusivo su un bambino, ricordati che più è piccolo e meno tempo porterà la benda durante la giornata. Quando l’ambliopia viene individuata in età recente (intorno ai 3-4 anni), il trattamento occlusivo consigliato è di breve durata.

Bendaggio occlusivo quando disegna o colora

Ti stai domandando quale sia il momento migliore per applicare il bendaggio occlusivo sull’occhio del tuo bambino? Dovresti sapere che, per preservare l’efficacia della terapia, è sempre meglio eseguire il bendaggio quando il bambino è impegnato a livello visivo a disegnare e colorare, o ancora a fare i compiti fino a guardare la televisione o giocare.

All’inizio della terapia, stop corse in bici

Se il tuo piccolo ha appena iniziato la terapia occlusiva, ci sono alcune piccole precauzioni che dovresti prendere. Alle prime applicazioni del bendaggio occlusivo, quando la risoluzione visiva dell’occhio pigro è ancora bassa, il consiglio è quello di evitare corse in bicicletta o altre attività “potenzialmente pericolose”.

Usa una crema lenitiva per le irritazioni

Dopo lunghi periodi con un bendaggio occlusivo, è assolutamente normale che possano comparire delle irritazioni sulla pelle nella zona dell’occhio. Se necessario, puoi applicare una crema lenitiva ma sempre e solo su consiglio del tuo dottore o pediatra.

Al bendaggio occlusivo piace la pelle asciutta e pulita

Se applicato correttamente, il bendaggio occlusivo non dovrebbe scollarsi ma, se vuoi davvero esserne sicuro, lava e asciuga bene la pelle nella zona dell’occhio interessato prima di applicare la benda.

Lascia respirare la pelle di notte

Il bendaggio occlusivo è studiato per non irritare ma, a meno che tu non sia costretto a una terapia h24, è sempre meglio lasciare respirare la pelle vicino all’occhio durante la notte.

Ti è stato utile?

Questo form non prevede risposta. Per ogni domanda o richiesta informazioni, utilizza il form della pagina "Contattaci"

Ti può interessare anche:
  • La ginnastica da pc

    Il tempo passa veloce, il lavoro è sempre di più… e tu passi ore intere incollato al pc o davanti a un tablet. Ecco che vengono a bussare al tuo organismo dolori articolari, muscolari e un po’ di affaticamento della vista. Come ...

    Scopri di più
  • Calma e sangue freddo: 4 sì e 4 no per medicare tagli e abrasioni

    Ti sei tagliato? Nessun problema, mantieni la calma. Per reagire a una ferita di lieve entità ci sono alcune cose da fare, per esempio valutare il tipo di emorragia e bloccare il sanguinamento. Scopriamole insieme.

    Scopri di più
  • La tua medicazione in totale tranquillità

    Devi sapere che in caso di tagli, distorsioni e altri piccoli incidenti o patologie, la medicazione è una sorta di sostituto della pelle in attesa che la guarigione sia completa. Garze, bende o cerotti, se abbinati al giusto ...

    Scopri di più
Potrebbe interessarti
  • Tamponi oculari protettivi

    Sono medicazioni sterili in tessuto non tessuto che Pic ha studiato appositamente per i tuoi occhi.

    scopri di più
  • Occhiali da lettura Foocus

    Foocus è la prima linea Pic di occhiali per presbiopia capace di unire protezione, comfort e design. Dalla ricerca Pic, prodotti di qualità.

    scopri di più
  • Pic OptiMagic

    Sono occlusori ortottici per bambini, specificamente pensati per la cura dell’ambliopia – conosciuta come “sindrome dell’occhio pigro”.

    scopri di più