• CONDIVIDI:

Dolori: pronto intervento con il caldo o il freddo?

Hai appena affrontato un’operazione ortopedica o terminato un allenamento impegnativo? Qualche dolore si fa sentire? Le terapie del freddo o del caldo saranno al tuo fianco per aiutarti a superare questa fase nell’immediato, prima di recarti dal tuo dottore. Ecco per te qualche semplice informazione pratica per sapere se intervenire con la terapia del caldo o del freddo. Tutto dipenderà dal tipo di trauma che avrai subito.

Con la distorsione, applica il ghiaccio
entro 30 minuti

Ti sei preso una contusione o una distorsione? La terapia del freddo fa davvero al caso tuo: aumenterà la vasocostrizione, riducendo la circolazione del sangue nell’area dove ti sei fatto male. Poi la terapia del freddo cercherà di bloccare l’arrivo dell’edema. Ricordati che dovrai applicare il ghiaccio entro 30 minuti dal trauma.

La terapia del freddo è ideale dopo le operazioni

Se ti sei trovato ad affrontare recentemente un’operazione ortopedica, la terapia del freddo sarà una tua potente alleata: ti consentirà di ridurre il dolore. Tieni a mente che potrai ricorrere al ghiaccio ogni giorno fino a quando il tuo problema non sarà risolto.

Usa il ghiaccio contro la tendinite

Quando cammini ti fanno male i tendini? Non è un buon segno, ma anche in questo caso la terapia del freddo, grazie alla sua risaputa azione antalgica ed antinfiammatoria, ti sarà davvero utile. Il potere del freddo risulta molto efficace proprio nel trattamento delle tendiniti, anche in fase acuta.

Terapia del freddo anche contro i reumatismi

Soffri di reumatismi? Se applichi il ghiaccio sulla parte dolorante, i sintomi dell’infiammazione saranno un po’ attenuati. Non dimenticarti però che la terapia del freddo in questo frangente da sola non basta: è solo un palliativo in attesa di una visita dal tuo medico.

Passato il dolore, usa la terapia del caldo

Se la botta che hai preso ha smesso di farti male, significa che è arrivato per te il momento di ricorrere alla terapia del caldo, particolarmente indicata per favorire e velocizzare la guarigione dei tessuti se avessi subito una contusione, distorsione, borsite, strappo e stiramento muscolare. Una regola da rispettare: non applicare mai il caldo immediatamente dopo il trauma – qui interviene la terapia del freddo.

La terapia del caldo dopo gli allenamenti

Che fatica! Hai appena terminato un allenamento impegnativo e sei molto stanco. Ecco che la terapia del caldo verrà in tuo soccorso aiutandoti ad alleviare gli spasmi causati dall’ affaticamento muscolare. Il caldo infatti ha un grande potere: ha effetto decontratturante e favorisce l’eliminazione dell’acido lattico che si è accumulato nei tuoi muscoli.

Ti è stato utile?

Questo form non prevede risposta. Per ogni domanda o richiesta informazioni, utilizza il form della pagina "Contattaci"

Ti può interessare anche:
  • Orientiamoci tra cervicalgia, lombalgia e dorsalgia

    Un dolorino alla schiena… un altro alla cervicale…. Impariamo a riconoscere i dolori delle parti più importanti del nostro corpo. E passa all’azione nella vita di tutti i giorni: basta un po’ di stretching, il materasso con i ...

    Scopri di più
  • Hai preso una storta? Ecco come intervenire!

    Se hai preso una storta, per esempio al ginocchio o alla caviglia, devi saper riconoscere i sintomi della distorsione e sapere cosa fare per intervenire nel modo corretto, con tranquillità. Ecco allora per te qualche semplice ...

    Scopri di più
Potrebbe interessarti
  • Thermogel

    È un pratico cuscinetto in gel riutilizzabile che rilascia sul tuo corpo caldo o freddo, in base al tipo di applicazione di cui hai bisogno. È adatto ...

    scopri di più
  • Fast Ice

    È una pratica busta monouso in tessuto non tessuto, contenente ghiaccio istantaneo. Particolarmente comoda da utilizzare in casa e fuori casa.

    scopri di più
  • Borsa del ghiaccio

    È una borsa del ghiaccio pratica e resistente, da applicare facilmente nei punti dove ha origine un’infiammazione o laddove senti dolore.

    scopri di più