Conosci le 2 principali tecniche di iniezione?

Colpo di freccia o a tratto Z? Ti presentiamo le 2 principali tecniche di iniezione: il metodo standard e la tecnica del tratto Z.

Tecniche di iniezione: il metodo standard

La prima tecnica di iniezione si chiama Metodo Standard. Come funziona? Si stende la cute sopra l’area di iniezione tra le dita della mano che in quel momento è libera, si introduce l’ago a 90° in direzione perpendicolare alla zona di puntura, utilizzando un rapido movimento simile a un colpo di freccia. In questo modo si minimizza anche il dolore.

Metodo standard: cosa si rischia?

Con il metodo standard si potrebbe andare incontro alla fuoriuscita del farmaco lungo il tratto dell’ago e nel tessuto sottocutaneo. Oltre al dolore, che aumenta sensibilmente, si altera l’assorbimento del farmaco nel corpo di chi riceve l’iniezione.

Tecniche di iniezione: il tratto Z

La tecnica del tratto Z prevede l’utilizzo della mano libera per tirare la cute e il tessuto sottocutaneo di circa 3-4 centimetri da un lato verso il basso rispetto all’area della puntura. L’iniezione si esegue introducendo l’ago a 90° con un rapido movimento – quasi come un dardo - e, conclusa l’introduzione del liquido, si rimuove l’ago e poi si rilascia il tessuto scostato con la mano.

Il tratto Z piace ai muscoli

Con la tecnica di iniezione a tratto Z si crea un percorso non lineare che impedisce al liquido di risalire verso il tessuto sottocutaneo. La tecnica del tratto Z può essere utilizzata in qualsiasi gruppo muscolare appropriato, l’importante che sia dotato di un tessuto dislocabile di almeno 2.5 centimetri.

Ti è stato utile?

Questo form non prevede risposta. Per ogni domanda o richiesta informazioni, utilizza il form della pagina "Contattaci"

Ti può interessare anche:
  • L’iniezione intramuscolare in 10 passi

    Vuoi saperne di più sull’iniezione intramuscolare? Dall’occorrente al massaggio post-iniezione: ripercorriamo insieme tutto l’abc dell’iniezione intramuscolare con una siringa monouso.

    Scopri di più
  • Quando il farmaco prende la via dell’intramuscolo

    Lo sai che i muscoli sono più irrorati di sangue e anche meno sensibili del tessuto sottocutaneo? Così i farmaci sono più facilmente tollerati. Un farmaco viene assunto via intramuscolo quando il principio attivo deve avere ...

    Scopri di più
Potrebbe interessarti
  • Kit ProntoIniezione

    È un kit che unisce il comfort della siringa Ultrafin con ago Extreme alla disinfezione, grazie ai tamponcini disinfettanti in tessuto non tessuto Soffix.

    scopri di più
  • Disinfettanti

    Sono le soluzioni disinfettanti con azione battericida e antisettica.

    scopri di più
  • Siringa Ultrafin

    Ultrafin è una siringa con ago sterile monouso, apirogena e atossica, che ha fatto parte della storia delle iniezioni in Italia e non solo. Grazie a ...

    scopri di più