• CONDIVIDI:

Cerotti a doppia azione

MySkin cerotto a doppia azione

Guarisci prima, ti protegge…
e ne basta uno.

COS’È?

MySkin è un cerotto a doppia azione adatto per tagli, abrasioni, scottature e ferite chirurgiche.

COSA FA PER TE?

Ha una doppia azione.
Grazie alla ProFast Technology, Pic MySkin ti permette di guarire prima senza la formazione di croste perché crea l’ambiente adatto per la rigenerazione della pelle. Così guarisci prima, con riduzione del rischio di brutte cicatrici. Protegge e si conforma come una “seconda pelle”. Il suo tampone soffice e spesso preserva la lesione da urti e infezioni.

LA SUA PARTICOLARITÀ?

Non devi mai cambiarlo! Basta un cerotto per completare l’intero processo di guarigione.

IN CHE FORMATO PUOI TROVARLO?

Ci sono 3 tipi di cerotto MySkin:

  • Tagli e Abrasioni, disponibile nelle versioni Dita, Mani e Braccia, Gomiti e Ginocchia
  • Scottature, presente nelle due grandezze Medium e Large
  • Ferite chirurgiche, disponibile nei formati 9cm x 16cm e 8cm x 10cm

 

È un Dispositivo Medico CE 0373. Leggere attentamente le istruzioni d’uso.
Autorizzazione Ministeriale del 24.12.2015

Consigli per te
  • Di fronte alle ustioni, scegli il rimedio giusto

    Ti sei ustionato ma non in forma grave? Non allarmarti, dopo le prime cure dovrai solo proseguire al meglio la medicazione. Scegliamo insieme le soluzioni più indicate da avere sotto mano come rimedio all’ustione.

    scopri di più
  • Quando l’aria aperta fa guarire la ferita

    Spesso avrai sentito dire che per far guarire una ferita è necessario lasciarla ossigenare all’aria aperta. Ma non è sempre così. Ora ti spieghiamo quando e perché una ferita deve essere coperta.

    scopri di più
  • Le ustioni, a nessuno piace caldo

    Le ustioni non sono provocate solo da sorgenti di calore, ma anche da alcune sostanze chimiche con proprietà corrosive come la soda caustica e l’acido muriatico. Per valutare la gravità di un’ustione, bisogna misurare prima di tutto l'estensione della lesione, la zona del corpo colpita e la causa che ne è all’origine.

    scopri di più