• CONDIVIDI:

Siringhe

Siringa Ultrafin Extreme

Dalla ricerca Indolor TM, essenza
di un’iniezione confortevole.

COS’È?

Ultrafin è una siringa con ago sterile monouso, apirogena e atossica, che ha fatto parte della storia delle iniezioni in Italia e non solo. Grazie a oltre 60 anni di IndolorTM Experience.

COSA FA PER TE?

Ti offre un’esperienza iniettiva confortevole e senza pensieri. E te la offre attraverso piccoli grandi dettagli. Come il pistone con dispositivo di arresto a fine corsa, che evita le uscite accidentali quando stai aspirando il medicinale. E ancora: Il gommino senza lattice riduce il rischio di reazioni allergiche, il blister singolo con dispositivo antirischio diminuisce il pericolo di punture accidentali, il pistone bianco e il cilindro ad alta trasparenza ti permettono grande leggibilità. Ma soprattutto, ti offre una grande libertà: quella dal dolore.

LA SUA PARTICOLARITÀ?

La tecnologia Extreme diminuisce il dolore dell’iniezione, grazie alla triplice affilatura studiata per aumentare la penetrabilità dell’ago riducendo la forza necessaria per la penetrazione dell’ago nella cute. Risultato? Tre taglienti affilati, basso attrito, iniezioni quasi indolori.

IN CHE FORMATI PUOI TROVARLA?

Puoi sceglierla della capacità di 2,5ml o 5ml, entrambe in pratiche confezioni da 10 pezzi.  

Scopri come fare un’iniezione in tutta tranquillità.

È un Dispositivo Medico CE 0373. Leggere attentamente le istruzioni d’uso.
Autorizzazione ministeriale del 24.12.2015

Consigli per te
  • L’iniezione intramuscolare in 10 passi

    Vuoi saperne di più sull’iniezione intramuscolare? Dall’occorrente al massaggio post-iniezione: ripercorriamo insieme tutto l’abc dell’iniezione intramuscolare con una siringa monouso.

    scopri di più
  • Quanti tipi di iniezione esistono?

    Orientiamoci nel variegato mondo delle iniezioni parentali: dall’intramuscolare fino all’endovenosa, ogni tipo di iniezione ha i suoi farmaci associati e i relativi tempi di assorbimento del principio attivo. Scopriamoli insieme.

    scopri di più
  • Quando il farmaco prende la via dell’intramuscolo

    Lo sai che i muscoli sono più irrorati di sangue e anche meno sensibili del tessuto sottocutaneo? Così i farmaci sono più facilmente tollerati. Un farmaco viene assunto via intramuscolo quando il principio attivo deve avere un’azione rapida. Ma non solo: contano anche i tipi e i volumi di farmaco da iniettare.

    scopri di più