• CONDIVIDI:

Asma e attacchi di panico, un legame in via di definizione

L’asma non è una patologia psicosomatica, cioè espressione di un disagio psicologico, ma una vera e propria malattia respiratoria. Negli ultimi 10 anni, però, gli scienziati hanno approfondito sempre di più le correlazioni tra l’asma e alcuni disturbi del comportamento come il comune e conosciuto attacco di panico.

Il fatto di non poter respirare bene, come nel caso dell’asma, può sicuramente avere un impatto piscologico sulla persona. Soprattutto se si parla dell’attacco di panico, ovvero uno stato di ansia che induce difficoltà respiratorie.

Asma e attacchi di panico, il primo studio nel 2003

La ricerca su malattie respiratorie e psicologia è un argomento affrontato solo di recente dalla scienza medica. Il primo studio sulla relazione tra asma e attacchi di panico, per esempio, è datato 2003 ed è stato condotto da un gruppo di ricerca americano capitanato dalla Mailman School of Public Health con la John Hopkins University. Dall’indagine emerge che esisterebbe una connessione precisa tra presenza di asma e aumento del rischio di attacco di panico. Non solo: nel caso delle forme allergiche di asma, attacchi di panico e crisi respiratorie sarebbero ancora più intensi e persistenti.

Asma e attacchi di panico, un comune fattore biochimico?

La relazione tra asma e attacchi di panico sembra anche confermata dalle statistiche ma non è ancora possibile stabilire una precisa relazione causale tra i 2 disturbi. I primi scienziati a studiare questa associazione di patologie respiratorie e disturbi del comportamento hanno dimostrato che anche l’assenza di sintomi infiammatori dell’asma, che possono provocare forti crisi respiratorie, non riducono la presenza degli attacchi di panico. Se questa scoperta fosse confermata, sostengono i ricercatori, si potrebbe pensare che asma e attacchi di panico siano collegati non a causa di un fattore fisico, come la difficoltà a respirare, ma al contrario per via di un deficit nel funzionamento del metabolismo.

Quando l’attacco di panico induce crisi asmatiche

Sotto il profilo psicologico, invece, le cose sono diverse. Lo stress emotivo e il conseguente attacco di panico possono essere un fattore scatenante di attacchi asmatici, essenzialmente perché le manifestazioni estreme di riso, pianto, collera o paura possono provocare iperventilazione e un diretto restringimento delle vie aeree. Non è un caso che si possa intervenire sull’attacco di panico inducendo nella persona un diverso tipo di respirazione.

Ti è stato utile?

Questo form non prevede risposta. Per ogni domanda o richiesta informazioni, utilizza il form della pagina "Contattaci"

Ti può interessare anche:
  • Tosse grassa o secca, non una questione di peso

    La tosse è un meccanismo protettivo con cui il tuo organismo cerca di liberare la trachea o i bronchi dalla presenza di sostanze che tendono a ostruirli come il catarro. O anche a irritarli, come il fumo. Ce ne sono di diversi ...

    Scopri di più
  • Tutti i trucchi per fare l’aerosol al tuo bambino

    Se hai un bambino e ti sei già confrontato con l’aerosol, sai di cosa parliamo. A nessuno dei “piccoli” piace respirare da una mascherina o da un boccaglio. Ma tecnologia, fantasia e inventiva hanno da tempo limato quello che ...

    Scopri di più
  • Pulizia da 10 e lode per il tuo aerosol

    Hai finito l’aerosolterapia? Al termine di ogni seduta non dimenticarti mai di pulire accuratamente il tuo dispositivo. Il lavaggio del tuo aerosol è un’operazione che ti consentirà di tenere alla larga i batteri. Ecco per te ...

    Scopri di più
Potrebbe interessarti
  • AirProjet Plus

    È la punta di diamante della linea Pic Air, un aerosol a ultrasuoni veloce e silenzioso dal design compatto DLS.

    scopri di più
  • AirPremium System

    Ispirato dalla filosofia DLS, è il sistema aerosol a pistone con doccia nasale più avanzato della gamma Pic Air per prestazioni e ricchezza di ...

    scopri di più
  • Hot Stone

    E’ l’umidificatore a vapore caldo della nuova linea Stone dal design elegante, compatto e discreto.

    scopri di più